Negli ultimi anni lo STUDIO SANTORO ha avviato importanti collaborazioni per poter offrire ai clienti le agevolazioni offerte dalla Serbia, che qui sinteticamente si riepilogano.

SERBIA – SINTESI DEGLI INVERVENTI DI SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI DA PARTE DEL GOVERNO SERBO

  • Contributo (una tantum) a fondo perduto, il cui importo viene calcolato sulla base delle persone che la JV prevede di assumere (5.000 € per ogni persona assunta);
  • Conferimento di un sito produttivo già esistente che soddisfi le caratteristiche richieste dal progetto;
  • Sgravi contributivi per il personale assunto per una durata di 10 anni;
  • Sostegno per la formazione continua del personale 900€/persona/anno (per 2 anni);
  • Mutuo a tasso agevolato durata 20 anni, (tasso 4.5%) per finanziare Investimenti e Circolante (cash flow);
  • Contributo all’export (sgravio del 10% del valore delle esportazioni);
  • Esenzione IVA;
  • Esenzione dazi doganali e IVA per l’importazione di materie prime e semilavorati dall’estero;
  • Esenzione da eventuali tasse locali;
  • Regime di tassazione agevolato (max 2% per 10 anni);
  • Divieto di posizionamento di altre aziende operanti nello stesso settore nel raggio di oltre 100 Km dal sito produttivo.